ZCS BLOG

Vuoi un mondo migliore? Spegni la luce
in Green & Energie Rinnovabili

Vuoi un mondo migliore? Spegni la luce

Il risparmio energetico promette di essere una delle sfide più impegnative del futuro.Il consumo pro capite di energia in Italia è aumentato di 7-8 volte fra la prima metà dell’Ottocento e l’inizio del XXI secolo (Transizione energetica e crescita in Italia 1800-2010” - Professor Paolo Malanima). Se a questo aggiungiamo che i fabbisogni di diversi Paesi, Cina e India su tutti, crescono a ritmi vertiginosi facendo largo uso di tecnologie a bassa efficienza, presto non basteranno 5 pianeti per soddisfare le necessità di tutti. Niente panico, però è una sfida che bisogna vincere, se vogliamo garantirci un futuro, ecco perché spegnere la luce oggi è diventato un gesto rivoluzionario.

Il nostro stile di vita ci porta a consumare oggi il doppio di quanto facevano i nostri padri, quasi dieci volte di più dei nostri bisnonni.

M'ILLUMINO DI MENO

Oggi, Venerdì 24 febbraio, ricorre la tredicesima giornata del risparmio energetico, da quest’anno ribattezzata Festa del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili”. L’iniziativa, nata nel 2005 all’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, è cresciuta di anno in anno fino a diventare appuntamento fisso al quale aderiscono milioni di persone e migliaia di aziende. La campagna invita a spegnere piazze, illuminazioni private e pubbliche ma si rivolge a chiunque voglia compiere un gesto concreto contro gli sprechi e a favore della condivisione delle risorse.

Un’iniziativa simbolica ma molto efficace. Secondo Terna - società responsabile della trasmissione di energia elettrica – la riduzione del fabbisogno di energia nelle giornate del risparmio supera i 400 MW, equivalente al consumo di svariati milioni di lampadine. Insomma vale la pena spegnerci tutti per un giorno ma, cosa più importante, dobbiamo allenarci a un consumo consapevole anche nei restanti 364 giorni dell’anno. Esiste un decalogo, redatto dai promotori della manifestazione, che elenca piccole azioni quotidiane che ognuno di noi dovrebbe fare proprie. Eccolo.

FONTI RINNOVABILI

Dal 2004 la produzione di energie rinnovabili cresce regolarmente e a ritmi molto elevati, anche del 50% in un solo anno, tanto che oltre trenta nazioni nel mondo già soddisfano il 20% del proprio fabbisogno energetico grazie a tali fonti. Un’enormità, se si pensa che questo mercato quasi non esisteva il secolo scorso. La tendenza a impiegare energie rinnovabili è quindi in costante ascesa anche in Italia, che per una volta si trova ai vertici delle classifiche degli stati virtuosi. Questo è solo un inizio, ma è utile per convincerci che invertire la rotta non è impossibile. Si può, e si deve, dipende da tutti noi.

LE RINNOVABILI DI ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI

Da sempre Zucchetti Centro Sistemi ha un’attitudine e una visione “Green” e nel 2016 ha inaugurato la nuova Business Unit dedicata proprio alle energie rinnovabili. La Innovation Division si è presentata al mercato con ZCS Azzurro: l’inverter di ultima generazione che coniuga l’intelligenza informatica alla più avanzata tecnologia elettronica. Con ZCS Azzurro cambia il modo di risparmiare. La gamma si compone di soluzioni monofase (per impianti di tipo residenziale) e trifase (ideale per aziende ed esercizi commerciali). 

Completa l’offerta la soluzione ZCS Azzurro per accumulo, ideale per ottimizzare l'indipendenza energetica in ambito residenziale. Con una potenza nominale di 3kW ed una capacità in accumulo fino a 10kWh, si adatta ad ogni tipo di esigenza su impianti di nuova costruzione.

Bio autore
zcs company Contatti